fotografia artigianale in bianco e nero
MASSAGRIGIA


AUTORITRATTI

PAN-AUTORITRATTI


 

 

 

Maria Normale e' nata nel febbraio del 1980. Vive e lavora a Roma.


Ho iniziato a far fotografie nel 2001. subito mi sono orientata verso l´autoritratto.
Probabilmente per comodità, narcisismo e scarsa attitudine alla comunicazione. All´inizio l´ho usato per esorcizzare le mie questioni interiori: partivo folgorata per qualche luogo che mi aveva colpito, portavo una valigia con le cose più disparate, dove arrivavo montavo il mio set: cavalletto, scatto flessibile e me ed ero io molto più io di come apparissi allo specchio o nei volti degli altri. Nel tempo questa ricerca si è trasformata.
Ora mi sembra di aver acquisito un punto di vista: il mio... sono sempre il soggetto delle mie foto, ma come una cartina tornasole della realtà, la realtà attraverso me; di qui il mio pseudonimo Maria Normale: L´individualità è l´unica norma possibile. La mia produzione e molto limitata, penso le immagini molto prima di realizzarle e spesso le penso solo. Ho sempre creduto che se una cosa la pensi ma non la fai vuol dire che non valeva la pena di farla e sono ben felice di lasciar morire idee mediocri.
 

 

 Nella poetica di Maria Normale il dispositivo fotografico si concentra sull'espressività dell'autoritratto come filtro per sceneggiare la propria individualità restituendo un'immagine di sè nuda e vera.


info@massagrigia.it - Copyright 2008 - contacts
Tutte le fotografie presentate nel sito sono protette da diritto d' autore.
Tutti i diritti sono riservati e protetti dalle leggi italiane ed internazionali.